CONTA PIÙ SE

La funzione CONTA PIÙ SE in Excel

La funzione CONTA PIÙ SE è utilizzata per contare i valori su diverse colonne che corrispondono a determinate condizioni prestabilite. La funzione è una evoluzione della funzione CONTA.SE.

=CONTA.PIÙ.SE(intervallo_criteri1;criteri1;[intervallo_criteri2];[criteri2]…)

Per utilizzare la funzione abbiamo quindi bisogno di:
– un intervallo definito nel quale effettuare il calcolo
– un criterio univoco per contare le celle che corrispondano alla nostra richiesta

Se però ci è sufficiente solo una colonna, possiamo utilizzare CONTA.SE. La funzione qui spiegata è necessaria nel caso abbiamo domande più complesse che ci richiedono uno studio approfondito su diverse colonne. Unendo diversi elementi, ad esempio su colonne, andremo a contare il numero di righe cui corrispondono le nostre richieste.

Caso 1: vogliamo contare il numero di righe che presentano due valori specifici su due diverse colonne.

Ad esempio, vogliamo sapere quali siano le righe ad avere il valore 3 sulla colonna C e Maggio sulla colonna D.

=CONTA.PIÙ.SE(C:C;3;D:D;”Maggio”)

Il risultato dipenderà chiaramente dal nostro database. Dobbiamo fare attenzione poichè in questo caso stiamo valutando le intere colonne e quindi il calcolo potrebbe risultare molto lento una volta ampliato con un grande quantitativo di righe.

Caso 2: vogliamo contare il numero di righe che presentano due valori specifici su due diverse colonne, ma uno dei due valori deve essere compreso in un intervallo.

Ad esempio, vogliamo sapere quali siano le righe ad avere almeno 3 e meno di 8 sulla colonna C e Maggio sulla colonna D.

=CONTA.PIÙ.SE(C:C;”>=”&3;C:C;”<"&8;D:D;"Maggio")

Se dobbiamo inserire diverse condizioni sulla stessa colonna, sarà sufficiente ripetere la colonna facendo attenzione alle diverse condizioni che vogliamo trovare.

Scopri altri casi pratici per la funzione CONTA.PIÙ.SE: