Contare celle intervallo date Excel

Microsoft Excel formula per contare i valori in un dato mese

Usando Microsoft Excel, contare il numero di celle all’interno di un intervallo di date può sembrare complesso, in particolare quando non consideriamo la fine del mese ma i valori in mezzo al calendario. Vi è mai successo di voler contare le celle fra due intervalli, magari in anni diversi?

Come contare le celle di un intervallo date definito su Excel

Microsoft_Excel_Contare_Intervallo_Date

Ecco come fare, con due semplici funzioni combinate assieme.

Formula generale:

CONTA.PIÙ.SE([intervallo_date];”>=”&DATA([anno;mese;giorno]);[intervallo_date];”<=”&DATA([anno;mese;giorno]))

Primo esempio: abbiamo una serie di date nell’intervallo C3:C21 e vogliamo sapere quali siano nell’anno 2017. Consideriamo quindi:

– [intervallo_date] = C3:C21

– Primo [anno;mese;giorno]: 2017;1;1 (essendo il primo giorno da considerare)

– Secondo [anno;mese;giorno]: 2017;12;31 (essendo l’ultimo giorno da considerare)

Formula pratica:

CONTA.PIÙ.SE(C3:C21;”>=”&DATA(2017;1;1);C3:C21;”<=”&DATA(2017;12;31))

Microsoft_Excel_Contare_Celle_Anno

Secondo esempio: abbiamo una serie di date nell’intervallo C3:C21 e vogliamo sapere quali siano dal primo Febbraio al primo Ottobre 2016. Consideriamo quindi:

– [intervallo_date] = C3:C21

– Primo [anno;mese;giorno]: 2016;2;1 (essendo il primo giorno da considerare)

– Secondo [anno;mese;giorno]: 2016;10;1 (essendo l’ultimo giorno da considerare)

Formula pratica:

CONTA.PIÙ.SE(C3:C21;”>=”&DATA(2016;2;1);C3:C21;”<=”&DATA(2016;10;1))

Microsoft_Excel_Contare_Celle_Intervallo

Come contare le celle di un dato mese su Excel

Schermata Microsoft Excel formato speciale per mese

Vediamo anche un caso per contare le celle che appartengono a un dato mese, seguendo una condizione e senza creare ulteriori colonne di supporto.

Prima di tutto dobbiamo inserire nella cella E4 e successive il mese di inizio che ci interessa, quindi in questo caso da Gennaio 2021 in poi. Per visualizzare come “gen-21” basta modificare il formato della cella dalla schermata Home -> Numeri.

Microsoft Excel formula per contare i valori in un dato mese

Vediamo ora invece la formula:

=CONTA.PIÙ.SE(C:C;$F$2;B:B;”>=”&E4;B:B;”<=”&FINE.MESE(E4;0))

In questo caso, il CONTA.PIÙ.SE considera inizialmente solo i valori della colonna C che abbiano F2 (ovvero X). Successivamente, considera la colonna B prima prendendo solo le celle con valore maggiore o uguale a E4 (che è il 01/01/2021) per poi prendere esclusivamente le celle minori o uguali del FINE.MESE sempre di E4 (ovvero 31/01/2021). Questo ci permette di velocizzare i calcoli, per non scrivere ogni volta l’ultimo giorno del mese.

12 commenti su “Contare celle intervallo date Excel”

  1. 2020-10-07 chiedo aiuto !!! ho una colonna con tante date diverse, e vorrei avere il totale di quante righe con la stessa data che seleziono su una cella dove scrivo la data , che mi deve cercare nella colonna e dirmi il totale
    1-colonna A1:A100 CI SONO TANTE DATE
    2- Colonna esempio D1 ( 2020-01-20) SCRIVO LA DATA DA CERCARE E CONTARE
    3-Colonna esempio E1 VEDERE IL TOTALE RIGHE CON QUESTA DATA =CONTA.SE(A1:A100;=D1)
    ricevo errore GRAZIE

  2. Se volessi efettuare una ricerca simile ma con un range di date imputate in due diverse celle, come potrei impostare. Ho trovato alcuni esempi con se.conta.piu ma con valori già impostati mentre a me occorre che vengono letti da due celle.
    1 intervallo di date da contare
    A1:A100
    2 cella data 1 F1
    3 cella date 2. G1
    4 della risultato F4

    1. Ciao Antonio,

      ottimo spunto, potrei aggiungerlo nell’articolo in effetti.

      Nel tuo caso, posto che devono essere codificate come date sia l’intervallo A1:A100 sia le due celle F1 e G1 (con F1 antecedente):

      = CONTA.PIÙ.SE(A1:A100;”>=”&F1;A1:A100;”<="&G1) Devi ricordarti di inserire ">=”& altrimenti non funzionerebbe, è una prassi quando si inseriscono celle per creare intervalli specifici.

      Spero ti sia utile!

      Marco

  3. Buongiorno Marco,
    ho un problema analogo a quello illustrato ma non ne vengo fuori ! Vedo di spiegartelo :
    *** nella colonna A ho in sequenza i giorni dell’anno uno sotto l’altro : 1/1/2021,2/1/2021,3/1/2021, ….
    ***nella colonna B potrei riportare, per ciascun giorno, una X perchè mi sta a significare che quel giorno si è verificato un evento. Quindi potrei avere una X per il 1° gennaio, poi nulla per il 2 gennaio, nulla ancora per il 3, magari una X per il 4, e così via

    Problema = come utilizzo la funzione per contare solo le celle di ogni singolo mese ? ossia totale X mese gennaio, totale X mese febbraio …. ?
    senza però dover imputare ogni volta l’inizio e la fine del mese, quindi >1/1/2021 & < 31/1/221
    non c'è un modo di scrivere semplicemente "gennaio" ? febbraio ?.
    Il comando Mese(..) non mi funziona.
    Grazie ! Nicola

    1. Ciao Nicola,

      grazie per lo spunto, ho aggiunto all’articolo la soluzione alla tua domanda, puoi scaricare il file collegato con il caso specifico che mi citavi.

      Spero ti sia utile!

      A presto,

      Marco

  4. Ciao! Innanzitutto grazie per la guida!
    Io ho questo caso ed applicando la tua formula non mi funziona, mi sai dire se sbaglio e cosa?

    Ho una serie di colonne con inserite delle date (date nelle quali una persona ha fatto il verbale). Devo calcolare quante volte ciascuna persona ha fatto il verbale in un anno, ho provato ad applicare la tua formula indicando
    =CONTA.PIÙ.SE(D5:I5;”>=”&DATA(2021;1;1);D5:I5;”<=”&DATA(2021;12;31))

    dove le colonne da D a I sono quelle dove inserisco le date per ciascuna persona e ogni riga è una persona.

    Giulia

    1. Ciao Giulia,

      grazie per la domanda!

      Sicura che siano delle date quelle che hai inserito in D5:I5? Puoi verificare da Home > Numeri, se non appare “Data” nel campo del formato vuol dire che devono essere sistemate.

      Immagino che l’esempio fosse sulla riga 5 e poi fosse “tirata giù” la formula, ho fatto una prova al volo e funziona, quale versione di Excel utilizzi?

      A presto,

      Marco

  5. Buongiorno,
    sto incontrando difficoltà nell’impostare la corretta funzione per contare quante volte il criterio X è presente all’interno di un intervallo temporale.
    Mi spiego meglio:
    voglio contare quante volte il criterio X è presente prima nell’intervallo 1-07-2021/15-07-2021 e successivamente quante volte nell’intervallo 1-07-2021/20-07-2021.
    in colonna A ho inserito le date in formato Data, in colonna B il criterio X ed impostando la funzione =conta.più.se(B:B;”X”;A:A;”<="&15/07/2021) in realtà conta tutto l'intervallo inserito nel db.

    grazie per il supporto,

    Vale

    1. Ciao Valentina,

      vediamo se riusciamo a risolvere così!

      Dato che inserisci i valori a mano e non da una cella (ti consiglio caldamente di inserire i valori della data in una cella, così puoi creare un modello dinamico), la formula sarebbe:

      =CONTA.PIÙ.SE(B:B,”X”,A:A,”>=01/07/2021″,A:A,”<=15/07/2021") In sostanza la parte B rimane invariata, ma per le date devi inserire entrambe le condizioni per eseguire il calcolo correttamente - viceversa, prenderebbe anche i valori di Giugno o Maggio, ad esempio. Spero ti sia utile! A presto, Marco

  6. Ciao Marco grazie per tutti i consigli che ci dai, io ho un problema devo contare un intervallo di date in due colonne differenti per avere poi il risultato in una cella differente e non riesco .
    Grazie per l’aiuto

    1. Ciao Emilio,

      grazie a te per il commento!

      Non ho capito benissimo che cosa vorresti realizzare però, riesci a guidarmi un po’ di più?

      Ipotizziamo di avere:

      – Prima data che ti interessa dell’intervallo (da quella data) nella cella A1

      – Data finale (fino a quella data) nella cella B1

      – Colonna della prima data nella colonna C

      – Colonna della data finale nella colonna D

      Verifica se con questa formula ti ritrovi:

      =CONTA.PIÙ.SE(C:C;”>=”&A1;D:D;”<="&B1) In questo caso è maggiore uguale ad A1 e minore uguale a B1, ma penso possa fare al caso tuo! A presto, Marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *